Arte, storia e cultura piemontese
da riconfermare 480 €

Arte, storia e cultura piemontese

ON THE ROAD: PIEMONTE
Creato: martedì 5 aprile 2022 - Partenza: sabato 1 ottobre 2022
Prezzo per persona da riconfermare
480 €
Quota basata su 2 adulti

Descrizione

Creato: martedì 5 aprile 2022 - Partenza: sabato 1 ottobre 2022
Destinazioni: Cuneo, Torino, Ivrea
Temi
On the road

Il tuo programma giorno per giorno

Visualizza l'itinerario su Google Maps
01 ott

Viaggio in auto da

132 Kilometri - 2H 5M
Imperia
Cuneo
01 ott
1.

Cuneo

Soggiorno da
A proposito della destinazione:Cuneo è un comune e comune del Piemonte, italia settentrionale, capoluogo della provincia di Cuneo, il terzo più grande nelle province d'Italia. Si trova nel sud-ovest del Piemonte, dove è la confluenza dei fiumi Stura e intonaco. MAIN TOURIST ATTRACTIONS Villa Oldofredi Tadini. Villa Tornaforte, circondata da un parco in stile inglese. Museo Civico. Museo Ferroviario. Chiese di Santa Croce, San Juan Degollado e Santissima Annunziata, dipinti di casa di Giovan Francesco Gaggini. Funicolare panoramica che collega l'altopiano del fiume Gesso. Nuvolari Libera Triba: festival musicale estivo più lungo, vicino al fiume Gesso. Nuovo ponte tra il centro della città e Madonna dell'Olmo
Ulteriori informazioni
03 ott

Viaggio in auto da

97 Kilometri - 1H 9M
Cuneo
Torino
03 ott
2.

Torino

Soggiorno da
A proposito della destinazione:Torino, popolarmente conosciuta come la città dell'auto, si trova nella regione Piemonte nel nord-ovest dell'Italia. Il fiume Po e le Alpi circoscrivono questa bellissima città, che offre ai visitatori una festa di architettura barocca, caffè art nouveau decorati e collezioni museali che coprono tutto, dall'egittologia all'arte contemporanea. Il cuore della città fin dai tempi dei romani si basa su Piazza Castello, Piazza Castello, circondata da archi, ciascuno costruito in periodi diversi. Nelle vicinanze, i palazzi reali della Savoia, Palazzo Madama e Palazzo Reale, si trovano con un modesto splendore. Se Firenze ha il suo Duomo, Torino ha la sua Mole Antonelliana. Incoronato da una grande cupola e spirale conica, l'alto edificio è il simbolo della città. Salite sull'ascensore di vetro fino al ponte di osservazione per ottenere la migliore vista della città e prima del tramonto, una vista superba delle vicine Alpi. Torino ha dimostrato di essere più di una città industriale. Per avere un'idea della rinascita urbana della città, passeggia lungo i suoi splendidi portici per fare shopping e fermati a goderti un Vermouth prima di essere deliziato dalla sua deliziosa cucina.
Ulteriori informazioni
06 ott

Viaggio in auto da

54 Kilometri - 51M
Torino
Ivrea
06 ott
3.

Ivrea

Soggiorno da
A proposito della destinazione:Ivrea es una ciudad y mpio de la ciudad de Turàn de la reguniciiàn del Piamonte en el noroeste de Italia. Situado en la carretera que conduce al valle de Aosta, se extiende por la Dora Baltea y esdo considera como el centro de la zona de Canavese. Ivrea se encuentra en una cuenca que en tiempos prehist-ricos form un gran lago
Ulteriori informazioni
06 ott

Alloggio

2 notti
08 ott

Viaggio in auto da

72 Kilometri - 56M
Ivrea
Novara
Note:

PERCORSO

Tra arte, storia e cultura, un percorso tra paesaggi fatti di montagne, colline, pianure e corsi d’acqua. Un itinerario piemontese con partenza da Cuneo con il suo centro storico pieno di porticati, per arrivare a Torino, tappa fissa e “capitale” piemontese per la sua storia, il patrimonio artistico, culturale ed enogastronomico e per i paesaggi. Per concludere, Ivrea, ruolo centrale per la sua portata storica e culturale.


PER CHI

L’itinerario è stato pensato per tutti; in particolare è consigliato per gli amanti di itinerari misti, tra natura e cultura.


QUANDO

Consigliato in un periodo autunnale tra la fine di settembre e ottobre


SAPORI DEL TERRITORIO

Una terra di pascoli offre prodotti gustosi e genuini accompagnati quasi sempre da ottimi vini delle zone limitrofe. Troviamo piatti a base di Culatello, in particolare la battuta o al tartufo bianco, brasato al barolo, bollito misto e frittata campagnola al taleggio. Un forte i dessert come il cioccolato cunese, in particolare le praline con il rhum, le meringhe e biscotti secchi serviti con vini dolci.

Un must la birra spumeggiante cunese e i vari vini delle langhe.


DOVE

L’itinerario inizia a Cuneo, la caratteristica principale sono i suoi porticati che uniscono le principale vie del cento storico, luogo ideale per chi ama fare shopping. Altro elemento che contraddistingue questa città, sono le numerose chiese, testimoni di epoca medievale. Si consiglia la visita della Cattedrale di Santa Maria del Bosco e la CasaMuseo Galimberti in cui sono custodite numerose opere d’arte dell’Ottocento e Novecento. Da assaggiare il cioccolato cunese e le meringhe.

Tappa successiva, Torino. Assolutamente da visitare la Mole Antonelliana al cui interno si trova il Museo del Cinema. Per non parlare delle sue Piazze che custodiscono molti gioielli archittetonici, artisti e storici. Per gli amanti di panoram, è consigliabile la vista al Monte dei Cappuccini.

Infine, si arriva ad Ivrea, città con molte tracce romane. Si consiglia la visita dei 5 laghi che la circondano: Lago Sirio, Pistono, San Michele, Nero e di Campagna dove è possibile praticare attività sportive per gli amanti o semplicemente godersi il panorama e il relax.

Prezzo per persona da riconfermare
480 €
Quota basata su 2 adulti
Personalizza/Riquota
Questa idea include
Destinazioni 3
Alloggi 3

Le nostre idee di viaggio

La nostra selezione
Altre idee